mercoledì 2 settembre 2015

INTERVISTA A NALINI SINGH

L'attesa è finita


LEGGI UN ESTRATTO QUI

Quando, sulle rive del fiume Hudson, viene ritrovata la testa di un uomo che presenta uno strano tatuaggio lungo la guancia, per Dmitri è come se un incubo fosse diventato realtà. Perché quel tatuaggio è un fantasma sbucato dalle nebbie del suo passato che minaccia di distruggere tutto ciò che il vampiro ha costruito nel corso dei secoli. Inoltre, sebbene sia il braccio destro dell'arcangelo di New York, Dmitri non può indagare da solo su di un omicidio, ma è costretto a collaborare con la cacciatrice della Corporazione assegnata al caso, Honor St. Nicholas. Tra tutti gli agenti in servizio, Honor è l'unica con cui lui non vorrebbe avere nulla a che fare: c'è qualcosa in quella semplice mortale che lo attrae irresistibilmente, facendogli provare sentimenti che credeva di aver ormai perduto per sempre. Eppure proprio ciò che lui considera un imperdonabile tallone d'Achille potrebbe rivelarsi la sua salvezza…


A distanza di quasi due anni, grazie alla Nord, arriva finalmente in Italia il quarto volume della serie Guild Hunter della famosa scrittrice neozelandese Nalini Singh. E per l’occasione abbiamo deciso di intervistarla in esclusiva per Voi.

Finally, after almost two years, thanks to Edizioni Nord, the fourth volume of the famous Nalini Singh's series "Guild Hunter" arrived in Italy. To celebrate, we have decided to interview her for you.

Benvenuta Nalini Singh e grazie per aver accettato il nostro invito. Parlaci un po’ di te. Come sei diventata una scrittrice di successo e qual è il tuo segreto? Come si svolge la tua giornata tipo?

Welcome Nalini Singh, and thank you for accepting this interview, tell us something about you. How did you become a successful writer and what is your secret? How do you plan your typical day?

Grazie per l’intervista!
Ho sempre amato scrivere, creare storie. Ho iniziato cercando di scrivere dei romanzi completi quando ero adolescente, ho ricevuto molti rifiuti durante il mio percorso da parte degli editori, ma non mi sono mai arresa, perché scrivere era, ed è, la mia passione.La mia giornata tipo è flessibile, ma generalmente, la mattina rispondo alle email, aggiorno il mio blog, Facebook etc., poi scrivo dopo pranzo. A volte, mi capita di scrivere fino alle due o tre del mattino! Tutto dipende dalla giornata e dalla storia a cui sto lavorando in quel momento.

Thank you for the interview!
I’ve always loved writing, loved creating stories. I started trying to write full-length novels when I was a teenager – I got many rejections from publishers along the way, but I kept going, because writing was and is, my passion.
My typical day is flexible, but generally, I answer emails, update my blog and Facebook etc in the morning, then write after lunch. Sometimes, I’ve been known to write till two or three in the morning! It all depends on each particular day and the story I’m working on at the time.

In Italia sei conosciuta per i tuoi romance ma soprattutto per la tua serie urban fantasy Guild Hunter. Come è nata l’idea per questa serie? E qual’era il tuo progetto iniziale? Di quanti volumi sarà composta in totale?

In Italy you are known for your romance novels, but especially for your urban fantasy series Guild Hunter. How did you get the idea for this series? And what was your original plan? How many volumes in total are plotted out?

Un giorno, nella mia mente, mi apparve l'immagine di un arcangelo in una Torre alta al di sopra di New York. Chi era? Che cosa stava facendo? Iniziai a scrivere, e divenne il primo libro della serie Guild Hunter.Originariamente, era stato concepito per essere un unico volume, ma mi sono accorta che non riuscivo a interrompere la storia in quel punto. Dovevo sapere cosa sarebbe successo dopo!Non pianifico di quanti libri saranno composte le mie serie, penso in termini di trama. Così, quando la storia è finita e tutti i personaggi sono al posto giusto, allora, e solo allora, sarà il momento di mettere la parola fine alla serie.

I just saw an image in my mind one day of an archangel in a Tower high above New York. Who was he? What was he doing there? I started writing, and it became the first book of the Guild Hunter series.Originally, it was only meant to be one book, but I realized that there was no way I could leave the story there. I had to know what happened next!
I don’t plot out how many books there will be in any of my series – I think in terms of the storyline. So when the story is finished, when all the characters are in a good place, then it’ll be time for the series to come to an end.

Tra i vari urban fantasy pubblicati fino ad oggi in Italia, la tua serie è una delle migliori, ma uno degli aspetti che ha colpito maggiormente il pubblico italiano è questa tua visione degli Arcangeli: creature fredde e crudeli. Perché questa scelta?

Among the urban fantasy published in Italy so far, your series is considered one of the best, and one of the things that most impressed the Italian readers is your vision of the Archangels: cold and cruel creatures. Why this choice?

Volevo scrivere storie di immortali “veri”. Sentivo che se un essere fosse vissuto per mille o diecimila anni, non sarebbe più stato “umano” come pensiamo. Avrebbe visto milioni di mortali andare e venire nella sua vita, e come tali, li considererebbe come lucciole. Un minuto ci sei, il minuto dopo non più. Cosa importa se uno muore? Un altro prenderà presto il suo posto.
A noi, può sembrare freddo e crudele, ma per un immortale non ci sarebbe niente di strano.  

I wanted to write “true” immortals. I felt that if a being had lived a thousand years or ten thousand years, they would no longer be “human” as we think of it. They’d have seen millions of mortals come and go in their lifetime, and as such, would see them as fireflies. Here one minute, gone the next. What does it matter if one dies? Another will soon appear.
To us, that seems cold and cruel, but it would be simple fact to an immortal.

In qualcuna delle tue opere, c’è un personaggio che in qualche modo ricorda te? Se si, quale?


In some of your books, is there a character in some ways based on yourself? If so, which one?

No. Per me tutti i miei personaggi sono individui unici che hanno una loro vita propria.

No. I see all my characters as unique individuals who have vivid lives of their own. 

Sappiamo che non hai ancora venduto i diritti cinematografici dei tuoi libri ma se ci fossi riuscita a vendere quelli della serie Guild Hunter e avessi l’opportunità di scegliere il cast, quali attori sceglieresti per i protagonisti dei vari libri che compongono la serie?

We know that you have not yet sold the movie rights of your books, but were you to sell those of the Guild Hunter series and you had the opportunity to choose the cast, which actors would you choose for the protagonists of the various books?

Ho difficoltà a scegliere gli attori per i personaggi perché loro sono già chiari nella mia testa. Comunque, mi piacerebbe vedere quale cast sceglierebbero i lettori!

I have difficulty casting characters because they’re so vivid in my head. However, I love seeing who readers would cast!

Hai dichiarato in un’intervista che venderesti i diritti cinematografici, se trovassi il regista che avesse la tua stessa visione. Non hai mai pensato di raccogliere fondi su Kickstarter e realizzare una web serie (come ha fatto Rachel Caine per la sua Morganville Vampire series) o magari un cartone animato?

You said in an interview that you'll sell the movie rights, if you found a director who shares your own vision. Have you ever thought of raising funds on Kickstarter and create a web series (as did Rachel Caine for his Morganville Vampire series) or maybe a cartoon?

No, non ci ho pensato. La serie Guild Hunter credo abbia veramente bisogno di una produzione con un grosso budget per renderle giustizia. E’ una serie molto visiva, ma gli effetti speciali costerebbero molto e servono degli specialisti per crearli. Ogni paio d’ali richiederebbero di per sè già un lavoro significativo.

No, I haven’t. The Guild Hunter series really needs a big-budget production to do it justice I think. It’s a very visual series, but the special effects would cost a lot and need specialists to work on them. Each set of wings alone would require significant work.

Durante la stesura dei vari romanzi della serie Guild Hunter, c’è stato un momento in cui non sapevi come andare avanti con la storia? E come hai risolto?

During the writing of the various novels of Guild Hunter series, was there a time when you didn't know how to proceed with the story? And how did you solve it?

Lascio che mi guidino i personaggi. Se qualcosa non funziona, torno sui personaggi e mi assicuro di ascoltare ciò che mi stanno dicendo.

I let the characters guide me. If something isn’t working, I go back to the characters and make sure I’m listening to what they’re telling me.

Dopo serie urban fantasy di successo come la Guild Hunter e la Psy, sei passata di nuovo al romance con la serie Rock Kiss. Come mai questa scelta? Hai ricevuto qualche offerta per la pubblicazione in Italia di questa serie? Se si, da chi?


After two successuful urban fantasy series like the Guild Hunter and Psy, you returned to romance, with the series Rock Kiss. Why this choice? Did you receive any offer for the publication of this series in Italy? If so, by whom?  

Ho cominciato a scrivere romance contemporanei e mi sono sempre divertita. Quando mi è venuta l’idea di scrivere una serie che ruota attorno ad una rock band, ho pensato perché no?! E’ stato divertente e diverso, e come scrittrice penso sia positivo per me far lavorare la mia mente e mettermi alla prova con nuovi progetti.
La serie non è stata ancora acquistata da un editore italiano.

I started out writing contemporary romance, so I’ve always enjoyed it. When I had the idea for a series set around a rock band, I thought, why not?! It was fun and different, and as a writer, I think it’s good for me to stretch my mental muscles and challenge myself with new projects.
The series doesn’t yet have an Italian publisher.

Raccontaci un aneddoto bizzarro, incredibile legato al tuo lavoro di scrittrice.

Tell us a bizarre, incredible anecdote tied to your work as a writer.

Ho paura di non avere niente di bizzarro da condividere!
Penso sia incredibile (in maniera meravigliosa) avere lettori in tutto il mondo. Sono nata in una piccolissima isola nel mezzo dell’Oceano Pacifico, così ricevere commenti e email da ogni angolo del mondo, mi toglie letteralmente il fiato.

I’m afraid I don’t have anything bizarre to share!
I do think it’s incredible (in a wonderful way!!) that I have readers around the world. I was born on a tiny dot of an island in the middle of the Pacific Ocean, so to get comments and emails from every corner of the world, it takes my breath away.

Ai lettori che non hanno ancora avuto modo di leggere i tuoi libri, cosa vorresti dire per convincerli a dare un’opportunità alla tua serie Guild Hunter?

To the readers who haven't yet had the opportunity to read your books, what would you say to convince them to give a chance to your Guild Hunter series?

Il mondo è oscuro, bello, e sexy, così come l’eroe della mia serie. Per quanto riguarda l’eroina, è abbastanza forte per sfidarlo, ma si da il caso che essendo un arcangelo è solito pretendere assoluta obbedienza. La loro storia è diversa da qualsiasi altra.

The world is dark, beautiful, and sexy, and so is the hero. As for the heroine, she’s more than tough enough to take him on—even if he does happen to be an archangel used to absolute obedience. Their dance is unlike any other.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?


What are your future projects?

Attualmente sto lavorando al prossimo libro della mia serie Psy-Changeling, oltre al prossimo libro della serie Rock Kiss.
Dopo di che, lavorerò al nono libro della serie Guild Hunter (l’ottavo libro uscirà in inglese il primo settembre di quest’anno).
E come sempre, lavorerò anche ad altri progetti e storie brevi!

I’m currently at work on the next book in my Psy-Changeling series, as well as plotting out the next book in my Rock Kiss series.
After that, I’ll be working on the ninth book of the Guild Hunter series (book eight releases in English on September 1st of this year).
And as always, I’ll be working on other projects and short stories in the background!


Cento anni di schiavitù in cambio della vita eterna: il patto tra un uomo che vuole diventare vampiro e l'angelo che decide di crearlo sembra vantaggioso, ma cento anni sono molto lunghi? ed è compito dei Cacciatori restituire ai padroni i vampiri che fuggono prima del termine. A New York, nessuno svolge questo lavoro meglio di Elena Deveraux, perché lei possiede la capacità innata di "fiutare" la brama di sangue. Ed è proprio grazie al suo straordinario dono che viene scelta da Raphael, l'arcangelo della città, per un incarico pericolosissimo: trovare Uram, un angelo che si è trasformato in un efferato assassino. Sebbene nessun umano abbia mai affrontato un essere così potente, Elena non può tirarsi indietro, perché la punizione per aver disobbedito sarebbe peggiore della morte. E, come se ciò non bastasse, la Cacciatrice deve difendersi anche dallo stesso Raphael, che le ha proposto di diventare la sua nuova amante. Tutti sanno che gli immortali si servono degli umani per divertirsi, e lei non vuole certo lasciarsi trattare come un oggetto. Ma Elena non può immaginare che, a volte, persino gli arcangeli s'innamorano...

Dopo quasi un anno passato in coma, Elena Deveraux si risveglia con un bellissimo paio di ali blu: un miracolo reso possibile dall'amore di Raphael, l'arcangelo di New York, che per salvarle la vita l'ha trasformata in un'immortale. Tuttavia, a causa del lungo periodo d'incoscienza, Elena ha bisogno di tempo per riacquisire le abilità di cacciatrice di vampiri e, soprattutto, per imparare a volare. Ecco perché Raphael l'accompagna al Rifugio, la città segreta in cui vengono addestrati i nuovi angeli. Ben presto, però, quel luogo di pace e serenità è sconvolto da un'inquietante ondata di violenza: prima un giovane angelo viene gravemente ferito, quindi il vampiro al servizio di Raphael viene trovato privo di conoscenza, in una pozza di sangue. Ma è il rapimento di un angelo bambino a gettare nel panico l'intera comunità degli immortali. Ormai pronta a tornare al lavoro, Elena si offre di aiutare la squadra di ricerca, anche se ciò significa dover collaborare con Michaela, un arcangelo tanto potente quanto pericoloso, che non vede l'ora di eliminare Elena e fare di Raphael il suo nuovo amante?

Per Elena Deveraux, tornare a New York non significa solo riprendere il lavoro di Cacciatrice, ma anche fare i conti coi Sette, i fedelissimi consiglieri di Raphael, un gruppo addestrato per proteggere l’arcangelo da ogni possibile minaccia… compresa Elena: secondo loro, infatti, l’amore che Raphael prova per lei lo ha reso più umano e, di conseguenza, più debole. Una debolezza che potrebbe costargli cara, soprattutto ora che la città è sconvolta da una serie di catastrofi naturali e un gruppo di vampiri rinnegati sta approfittando della confusione per seminare ulteriore panico tra la popolazione inerme. Per questo, i Sette vorrebbero allontanare Elena, senza sapere che, in realtà, lei è l’unica che può salvare Raphael dalla terribile minaccia che grava di lui. Perché i terremoti e le mareggiate che si sono verificati a New York sono i segni che preannunciano il risveglio di Caliane, il più potente e pericoloso degli arcangeli dormienti, nonché madre di Raphael…

INTERVISTA A CURA DI Shanmei e LadyAileen

Nessun commento:

Posta un commento