mercoledì 29 giugno 2016

INTERVISTA A OLIVIA RIGAL

Abbiamo il piacere di condividere con Voi, l'intervista che l'autrice Olivia Rigal ha concesso al nostro blog (A cura della traduttrice Marianna N.):

Dear Olivia Rigal, thank you for accepting our invitation. Tell us something about you and how your career as a writer started.
Ciao Olivia Rigal, grazie per accettato il nostro invito, parlaci di te e di come è iniziata la tua carriera di scrittrice.

It started by accident after I met with author Elle Casey who told me about self publishing.
Before that I had written some stories or made stories up in my head but never took the time to submit them.

È iniziato per caso, dopo aver incontrato l’autrice Elle Casey che mi ha parlato dell’autopubblicazione. Prima di allora avevo scritto alcune storie o le avevo ben chiare nella testa ma non avevo mai avuto il tempo di metterle su carta.  

Where did your stories come from?
Come nasce un tuo libro?


Watching people. I have a good ear and people easily confide in me. Of course I never betray secrets but I find inspiration in the occurrence of “normal people” s lives.

Guardando le persone. So ascoltare e le persone si confidano facilmente con me. Naturalmente non tradirei mai la loro fiducia ma trovo ispirazione in ciò che accade nella vita di persone comuni.

How is a typical day for a successful writer as you?
Come si svolge la giornata di una scrittrice di successo come te?


I’m still a lawyer so I start my day with the legal work. I do legal work until 5 or 6 pm and then my author’s shift begins and it ends around 1 in the morning, sometimes later.
I also co write with people in the US so when I’m in Paris I stay up really late to talk to them, especially Shannon Macallon who is west coast.

Faccio ancora l’avvocato per cui inizio la mia giornata lavorando come legale. Lavoro fino alle 5 o 6 del pomeriggio e poi inizia il turno di scrittrice e finisco intorno all’una del mattino, a volte più tardi.
Inoltre collaboro scrivendo con persone negli Stati Uniti così quando sono a Parigi rimango sveglia fino a tardi per parlare con loro, specialmente con Shannon MacCallon che sta sulla costa occidentale.

You decided to get on Babelcube and to self-publish for the Italian market. How did you come out with this idea?
Hai deciso di iscriverti su Babelcube e di autopubblicarti per il mercato italiano. Com’è nata questa idea?


I translated my books in French myself. I realized I was readable by the European market so I posted on Babelcube to see if any translators willing to take the chance on the books.

Avevo tradotto io stessa i miei libri in francese, e ero resa conto che piacevano al mercato europeo così mi sono iscritta a Babelcube per vedere se altri traduttori erano disposti a dare una possibilità ai libri.       

Have you ever talked with other writers about this choice of you? If yes, what is their thought? During some meetings about Romance, have you ever talked about this way of publishing in a different language?
Hai parlato con altre scrittrici di questa tua scelta? Se sì, cosa ne pensano? Durante le manifestazioni legate al Romance, si è mai parlato di questo modo di pubblicare in una lingua diversa?


Foreign rights are always a subject at author’s conference so I spoke to several people who had tried the translation route and it was met with various success. I decided to take the chance. French didn’t cost me anything as I did it myself. In German I paid the translator and got my costs back very quickly. The Germans do love the bikers! In Spanish I had to realize that there’s a lot of “stolen” copies, like in French and Portugese is not really doing too well. Maybe because a lot of Latin countries are attached to the paper books.
An by the way, the Italian paperbacks should be ready next week.

I diritti di traduzione sono sempre argomento trattato durante le conferenze tra autori così ho parlato con diverse persone che avevano tentato la strada della traduzione e con diverso successo. Decisi di correre il rischio. Il francese non mi costava nulla perché lo fecevo io stessa. In Tedesco ho pagato il traduttore e ho recuperato molto rapidamente il costo. I tedeschi amano i motociclisti! Per lo spagnolo mi sono resa conto che c’erano molte copie pirata, stessa cosa in francese e in portoghese che non va troppo bene. Forse perché molti paesi latini sono legati ai libri cartacei.
Comunque, l’edizione tascabile italiana dovrebbe essere pronta la settimana prossima.    

We know you attended The RT Convention a few months ago. Tell us about your experience.  
Sappiamo che hai partecipato alla RT Convention qualche mese fa. Raccontaci di questa tua esperienza.


I had attended two RWA conferences already and loved the spirit of those meetings. I was invited to participate in two panels at RT in Vegas. The first was about BBW romance and the second about organizing bundles. It’s a great place to exchange ideas, make new friends and meet readers.
Avevo già partecipato a due conferenze allo RWA e amo l’atmosfera di questi incontri. Poi sono stata invitata a partecipare a due incontri all’RT a Las Vegas. Il primo era sui BBW Romance e il secondo su come organizzare le vendite. È un posto meraviglioso per scambiarsi idee, fare nuovi amici e incontrare i lettori.   


 Il suo corpo muscoloso è premuto contro la mia schiena e non riesco a distogliere lo sguardo dal nostro riflesso nello specchio.
Una delle sue mani lascia il mio seno e scompare, invisibile ma presente.
Brian Hatcher ha un bel coraggio, pensavo di non rivedere mai più la sua faccia.
Ha lasciato la polizia per unirsi ai Tornado D’Acciaio, la stessa gang su cui stava indagando mio fratello.
Lo odio.
Dovrei odiarlo.
Voglio odiarlo.
Ha voltato le spalle a tutto ciò per cui si batteva.
Eppure lo voglio, anche se è diventato un motociclista freddo come la pietra.




Let’s talk a bit about the Iron Tornadoes series. How did the idea of writing a series set in a Motorcycle Club?
Ora parlaci un po’ della serie I Tornado D’Acciaio. Com’è nata l’idea di scrivere una serie ambientata nel mondo dei club motociclistici?


I was invited by Christa Wick to participate in a bundle called “Wild Ride” and the common theme was bad boys bikers. I had been watching Sons of Anarchy and saw that it had indeed a great potential. I researched the biker’s world and started the series.


Ero stata invitata da Christa Wick a partecipare a un incontro chiamato “Wild Ride” in cui il tema comune erano i ragazzacci legati al mondo delle moto. Stavo guardando Sons of Anarchy e mi accorsi che c’era davvero un gran potenziale. Dopo un po’ di ricerche sul mondo dei motociclisti iniziai la serie. 

Among its various characters, which ones are your favourite and why?
Tra i vari personaggi della serie quali sono i tuoi preferiti e perché?

  
My favorite character is Lyv. She makes an appearance in book 2 of the Tornadoes and also in Jade. She’s mentioned in the Curve Masters series …   
She’s the central character of “Ripped” and see next question.


Il mio personaggio preferito è Lyv. Fa un’apparizione nel secondo libro della serie dei Tornado e anche nel romanzo Jade. Viene citata anche nella serie Curve Masters.
È il personaggio principale di Ripped e passiamo alla prossima domanda.

Is there any character who is similar to you? If yes, who and in what way?    
Per la loro caratterizzazione, c’è qualcuno che in qualche modo ti somiglia? Se sì, chi e in cosa?

Lyv is the best side of me. I like to think that I’m as optimistic and energetic and passionate as well. Of course my life hasn’t been as dramatic as hers but there is a lot of her in me.

Lyv rappresenta il mio lato migliore. Mi piace pensare di essere ottimista, vitale e appassionata quanto lei. Naturalmente la mia vita non è stata così drammatica quanto la sua ma c’è molto di lei in me.    


 Guardo con piacere mentre i suoi fianchi si sollevano dal materasso. Voglio sprofondare dentro di lei e spegnere il fuoco, ma non lo faccio. Non importa quanto lo voglia, non fin quando non si arrenderà.

Mi chiamo Brian Hatcher e voglio tutto.
Voglio il controllo del club motociclistico che gestisce mio padre, l’assassino del mio amico David, e più di tutto Lisa, la sorella di David.
Voglio Lisa con me sulla moto, nel mio letto, e sotto l’incantesimo del mio freddo bruciante.
Non m’interessa l’incertezza di Lisa sul ruolo giocato dai Tornado D’Acciaio nella morte di David o il suo vecchio sogno di diventare procuratore distrettuale.
Non lascerò che i suoi desideri mi ostacolino.
Alla fine ottengo sempre quello che voglio.       





If the series could become a tv series, which actors for Brian, Lisa Everest and Lyv would you choose?
Se la serie potesse diventare una serie tv, quali attori sceglieresti per Brian, Lisa, Everest e Lyv?

  
Lyv would be Sela Ward (she was in CSI NY and also House).   
Lisa would be someone like Shiri Appleby (Rozwell and Unreal)  
Brian and Everest would have to look alike somehow.   
Brian would be Kit Harrington (with green contact lenses) and a much bigger guy for Everest.


Lyv potrebbe essere interpretata da Sela Ward (è apparsa in CSI NY e anche in Dr. House).
Lisa potrebbe essere interpretata da qualcuno come Shiri Appleby (Roswell e Unreal).
Brian ed Everest dovrebbero assomigliarsi in qualche modo.
Brian potrebbe essere interpretato da Kit Harrington (con le lenti a contatto verdi) e, per Everest, qualcuno molto più grosso. 

Some time ago, there was a found rising on Kickstarter to produce a web series based on Morganville Vampire by Rachel Caine. Have you ever thought about doing something for The Iron Tornadoes series? 

Qualche tempo fa, è stata avviata una raccolta su Kickstarter per realizzare una web serie ispirata alla serie Morganville Vampire di Rachel Caine. Non hai mai pensato di fare lo stesso per la serie I Tornado d’Acciaio?
  
No, I haven’t thought of that. I think it would need more episodes than 5 to get started.

No, non ci ho mai pensato. Penso che ci vogliano più di 5 volumi per iniziare.

Could you tell us something about your future projects?
Quali sono i tuoi progetti futuri?


There is a parallel series to the Tornadoes, it started to give a life of their own to the Category 5 Knights. They have three novellas already and if they do well I will continue.
Shannon and I are on a very dark project right now, it’s been a year to finish, I’ll be writing the epilogue tonight. It’s about a young woman prisoner of a cult … it’s as much adventure and suspense as it is romance. I hope it will do well cause we really put our heart into it.


C’è una serie parallela ai Tornado che ha iniziato a dar una vita indipendente a Category 5 Knights. Esistono già tre libri e se va bene continuerò. In questo momento io e Shannon stiamo lavorando ad un progetto molto forte, c’è voluto un anno per finirlo, scriverò l’epilogo stasera. Si tratta di una giovane donna prigioniera di un culto… È pieno di avventura e di suspense ma è anche romantico. Spero che vada bene perché ci abbiamo davvero messo il cuore.   

Is there anything you would like to tell to Italian readers?
C'è qualcosa che vorresti dire ai lettori italiani?

  
Yes! That I am delighted to have met you on line. That I hope that the Italian readers like us well enough so you can continue translating the entire series and maybe other books.
Oh, also that I will be happy to come and dedicate my books in Italy if I’m invited to a convention or book fair!


Sì! Che sono felice di averti conosciuto on line. Che spero di piacere abbastanza ai lettori italiani così che tu possa continuare a tradurre l’intera serie e forse gli altri libri. Oh, che sarei felice di venire e firmare copie in Italia se fossi invitata a una convention o fiera del libro!

Nessun commento:

Posta un commento