lunedì 26 ottobre 2015

INTERVISTA A ALICE ARCOLEO

Abbiamo il piacere di condividere con Voi, l'intervista che la traduttrice Alice Arcoleo ha rilasciato alla nostra Shanmei.

Benvenuta Alice, parlaci di te, raccontaci il tuo percorso di studi.
Ciao e grazie mille! Dopo la maturità classica, presa al Liceo Classico Vittorio Emanuele II di Palermo, ho proseguito gli studi nella mia città. Ho una laurea triennale in Lingue e Culture Moderne e una laurea magistrale in Lingue e Letterature Moderne. In questi cinque anni di università ho seguito parecchi corsi di traduzione letteraria.

Come è nato il tuo amore per la traduzione?
In realtà credo sia un amore che mi porto dentro da parecchio tempo. Già al liceo mi divertiva tradurre le versioni di latino e greco, ma con l’inglese ho sempre avuto un rapporto speciale. Adoravo tradurre canzoni o romanzi che ancora non erano stati pubblicati in Italia. Inoltre, leggevo (e continuo a farlo) fanfiction prevalentemente straniere e non potevo aspettare che qualcun altro le traducesse. Traducevo per me stessa.

Come è iniziato il tuo lavoro di traduttrice? Quale è stato il primo testo che hai tradotto?
Ho iniziato a tradurre dei testi tecnici per dei privati, ma il mio vero lavoro di traduttrice freelance è iniziato con Babelcube, una piattaforma che mette in contatto traduttori e autori da tutto il mondo. Ho cercato qualche libro che mi piacesse e ho fatto un’offerta. Adesso ricevo offerte anche dagli autori.

Hai fatto traduzioni per Case Editrici, Agenzie di marketing o pubblicità?
Ho tradotto soprattutto per case editrici indipendenti.

Sappiamo che traduci autori stranieri che poi si auto-pubblicano in italiano. Come è nata questa idea? Quali opere hai tradotto fino ad oggi? E perché le hai scelte?
È nato tutto grazie a Babelcube. Poter lavorare nell’editoria è difficile, quindi credo questa piattaforma offra una grande opportunità sia ai traduttori sia agli autori.
Ho tradotto più di venti romanzi, cercando tra i miei generi preferiti (erotica, storici, women’s writing ecc.). Il primo è stato Cinquanta sfumature di Tentacoli Grigi di Anita Dobs (una parodia di “Cinquanta sfumature di Grigio” di E.L. James), poi ho tradotto la saga fantasy/erotica Stardust di Jocelyn Han, le saghe Il figlio del capo (sto lavorando al secondo) e Il mio spregevole ex di  Sierra Rose; il romanzo storico Celtic Viking di Lexy Timms; i fantasy di Jen Minkman tra cui Lo Spazio Di Mezzo: Il Tempo Dei Sogni. E tanti altri.  In questo periodo sto anche traducendo un romanzo spagnolo.

Hai riscontrato difficoltà nel far accettare agli autori questo nuovo modo di pubblicarsi in paesi stranieri o ne avevano già sentito parlare?
No, non ho avuto grandi difficoltà.

Se questo tipo di pubblicazione diventasse sempre più diffuso, pensi che gli Editori non avrebbero più ragione di esistere o rimarrebbe solo una pubblicazione alternativa?
Le grandi case editrici rimarranno per sempre. Tuttavia, come ho già detto, non è semplice poter lavorare in questo settore. Per questo motivo credo in questa forma di pubblicazione alternativa.

Quanto tempo serve per portare a termine la traduzione di un romanzo?
Dipende dalla lunghezza e soprattutto dallo stile.

Tradurre è il tuo lavoro principale, o fai altre attività?
Sono anche un’insegnante e lavoro in una scuola privata.

Preferisci una traduzione più letterale o creativa? O un mix delle due a seconda dei casi?
Dipende dai casi. Di solito preferisco essere fedele al testo originale, ma esistono espressioni che non possono essere tradotte letteralmente. In queste situazioni bisogno interpretare ed essere creativi.

Esistono penali in caso di mancata consegna del lavoro nei tempi stabiliti? Ti è mai successo di incorrervi?
Sì, ci sono. Comunque, è possibile chiedere più tempo. Per quanto mi riguarda, non ho mai consegnato una traduzione in ritardo e quando ho avuto bisogno di un po’ di tempo in più, le autrici/autori sono stati molti disponibili.

E veniamo al tasto più dolente, i pagamenti. Come ti tuteli dai committenti morosi?
Devo dire che con i pagamenti non ho avuto problemi. Sono sempre stata pagata senza grandi ritardi.

Hai mai vinto premi dedicati a i traduttori?
No, purtroppo non ne ho mai vinti.

Quale è l’ultimo libro che hai tradotto? Che difficoltà hai riscontrato?
L’ultimo libro che ho tradotto è stato Il Figlio del Capo di Sierra Rose. È un romanzo divertente, leggero e ricco di scene “bollenti”. È la storia di una contabile che finisce con l’innamorarsi del figlio del proprio capo, anche se lei all’inizio lei non lo sa. È un racconto che ricorda molto una commedia romantica. Mi piace tradurre questo genere perché sembra quasi di vedere un film. Sinceramente, non ho riscontrato grandi difficoltà e poi conoscevo già lo stile di Sierra Rose.

Quale è il momento più bello per un traduttore?
Il momento più bello è quello in cui realizzi la trasformazione. Poter riportare e descrivere una situazione in un’altra lingua è qualcosa di magico.

Raccontaci un aneddoto, bizzarro, incredibile legato al tuo lavoro?
Traduco parecchi romanzi erotici e spesso devo cercare termini che fanno parte del mondo BDSM. Per questo motivo, oltre ad avere la cronologia del computer un po’ “spinta”, il mio nome su Google è associato a questo genere. Inoltre, su Twitter, Tumblr o FB ho parecchi follower e amici che adottano un certo stile di vita (non mancano le proposte strane). Se devo essere sincera, la cosa mi diverte parecchio.

Quale consiglio daresti ad una persona che vorrebbe intraprendere il lavoro di traduttore?
Non arrendersi mai. L’editoria è un mondo difficile, chiuso per certi versi, ma bisogna continuare a lavorare sodo e credere in ciò che si ama.

Quali sono i tuoi progetti futuri?
Amo tradurre e vorrei continuare a lavorare in questo settore. Magari realizzerò il mio più grande sogno: diventare editore.

Elle James, vergine e premiata autrice di racconti erotici per Il Club Universitario di Scrittura Erotica, decide un giorno di fare un favore all'amica e collega scrittrice Sarah. Il favore è semplice, Elle dovrà  intervistare un esperto dominatore al posto dell'amica. Dal momento che questa intervista potrebbe esserle d'aiuto nella stesura del suo nuovo libro sadomaso, Elle accetta lal richiesta dell'amica. La scrittrice è una ragazza forte ed indipendenta e sa perfettamente che essere una sottomessa non farebbe mai per lei. Ma dopo l'incontro con Mr. Grey nei suoi uffici tutte le sue certezze crollano e inizia a piegarsi al suo volere. Mr. Grey, un bellissimo miliardario, ha un oscuro passato (no, non quello che state pensando, un altro genere di oscuro passato.) Dopo aver avuto tante sottomesse in passato, rimane affascinato da Elle che appare così diversa dalle altre.  Non ancora sicuro di potersi fidare di Elle, i due iniziano un' estrema relazione sessuale che potrebbe essere la rovina per Mr. Grey.

Britt si sveglia tra le possenti braccia di Jack.
Jack… qualsiasi fosse il suo cognome, comprese imbarazzata. Liberandosi dalle lenzuola, Britt si mise in piedi e tenne forte la testa tra le mani. Sembrava che ci fossero dei lavori in corso al suo interno, inoltre, sentì anche un acuto dolore ai denti. Erano i postumi della sbornia. Incespicando fino al bagno, bevve dell’acqua e fece una doccia. Dopo aver bevuto ancora, si rimproverò per aver permesso che la situazione si spingesse così oltre.
Sapeva che bere dell’acqua e  prendere un’aspirina prima di andare a dormire l’avrebbero aiutata a reprimere questa sensazione insopportabile. Aveva bisogno di una colazione abbondante. Tuttavia, era bloccata con questo tipo che pensava fosse normale rimanere dopo un rapporto occasionale. Britt non aveva esperienza con situazioni simili, a parte quella volta in cui aveva avuto un incontro al college con un ragazzo del suo corso di studi femministi. Il tipo con il tatuaggio di una scheda madre sul petto. Non era finita bene, ma almeno aveva avuto la cortesia di andarsene subito dopo. Dovevano fare colazione insieme? Doveva lavorare. Lui… probabilmente aveva qualche impegno con la chitarra o qualcosa del genere. Soprattutto, lei aveva bisogno di un po’ di spazio per prepararsi e dimenticare la notte scorsa insieme al chitarrista il cui cognome era un mistero da lasciare irrisolto. Quel tipo era SEXY! Ma sapeva non lo avrebbe mai più rivisto.

L'indipendente e fiera Elizabeth Bowcock - "Doc Liz" come tutti la chiamano - si propone di crescere la nipote rimasta orfana. Sfortunatamente, il nonno della bambina non ritiene la nubile dottoressa idonea per il ruolo di tutrice e si rifiuta di lasciarle la custodia della bambina finché non avrà trovato un marito...
Ecco che entra in scena il tenebroso Cutter McKenzie. Tuttavia, la sua carica erotica rischia di indebolire l'indipendenza di Liz. La strada per St. Louis promette molti altri pericoli...




In un mondo devastato dall’oscurità, lei sarà la sua unica salvezza.
Nessuno diede a Erik la possibilità di scegliere se combattere o no. Il suo dovere era di combattere per la corona e in nome del defunto padre.
Affascinata dal paesaggio di campagna che la circonda, Linzi farebbe qualsiasi cosa per proteggere la terra del padre. Il Regno d’Inghilterra è sotto assedio e la Scozia sarà la prossima a essere attaccata. A quel tempo, Linzi avrebbe dovuto pensare ai propri spasimanti, ma gli uomini del suo paese erano partiti per la guerra e lei era rimasta sola.
Troverà l’amore, ma riuscirà la passione per il proprio nemico a farla cedere?


Lei ha un sogno...
La parrucchiera ventunenne Tiffany Banks, pensava che la sua vita fosse pianificata finché una sua collega la convince a partecipare al provino per American Icon, una famosa competizione canora. Sfortunatamente, i suoi sogni di celebrità sono minacciati quando uno dei giudici, la famosa rock star Ransom, le mette i bastoni tra le ruote.
Niente gli impedirà di ottenere ciò che vuole...
Dopo aver vinto American Icon quattro anni prima e aver venduto la propria anima al diavolo, la vita di Ransom si trasforma in un turbine di concerti, sbronze e donne. Poi, quando è forzato a diventare uno dei giudici della gara per salvare la propria carriera, si trova faccia a faccia con Tiffany, la bellissima e innocente amica di infanzia della sorella. Cercherà in tutti i modi di impedirle di commettere il suo stesso errore, non importa a quale costo.

Julia è innamorata di Michael da anni. È il ragazzo più sexy della scuola e lei non riesce a credere alla sua fortuna quando durante il ballo di fine anno sembrano essersi trovati. Tuttavia, il suo sogno non dura: dopo qualche appuntamento, la lascia improvvisamente senza curarsi dei suoi sentimenti. Le vacanze estive per Julia iniziano nel peggiore dei modi.  
In seguito, durante un temporale, salverà Michael da un incidente con la moto. Da quel momento in poi, la sua vita cambia completamente. Michael sembra totalmente diverso dopo aver quasi perso la vita per un colpo in testa... e la rivuole indietro. Ma perché è così diverso? Lei sarà capace di fidarsi di nuovo di lui?

Il ragazzo che le ha spezzato il cuore, potrà riconquistarla?

Brie ha fatto delle cose di cui non pensava di essere capace per convincere il sensuale milionario Mr. Calderon ad assumerla come assistente personale. Le uniche rimaste in competizione sono Brie e Lauren. Come deciderà Mr. Calderon la vincitrice, e quale sarà il premio?







Determinata a cambiare la propria vita, Victoria Weiss decide di lasciare New Berlin sul pianeta Marte, accettando un tirocinio su una delle più lontane stazioni spaziali del Sistema solare. Tori ha bisogno di un nuovo inizio lontano dai suoi genitori, visto che la vita della figlia dell’Ambasciatore della Great German non è sempre divertente.  
Ma scappare dal proprio passato non è semplice quando si hanno degli oscuri segreti. Tori ha perso fiducia negli uomini e non sa come reagire quando il Capo della Sicurezza sembra essere attratto da lei.
L’ultima cosa che Alen Novak si aspettava era perdere la testa per una ragazza di Elite. Ma quando Tori Weiss piomba nella sua vita, capisce che c’è qualcosa di diverso in lei. Non ha niente a che vedere con chi ha distrutto la sua terra durante la Grande Guerra in Europa. Anche se è il Capo della Sicurezza, Alen non pretende di comandare i suoi colleghi e per via del suo passato in prigione ha paura che Tori non riesca ad accettarlo. D’altra parte era stato già ferito da una donna che amava. 
Comunque, non c’è modo di evitare che lavorino insieme. Riusciranno Tori e Alen ad affrontare le loro paure e a costruire un futuro insieme?

Ogni notte, Wilson sogna la donna più bella che abbia mai visto. Tutto ciò che sa, è il suo nome—Charli. È solamente frutto della sua immaginazione, o una donna in carne e ossa che lo sta aspettando?
Ogni notte, CJ, incontra il suo uomo dei sogni, Mitch. Ha il viso di un angelo e il corpo di un Dio. Sarà reale o solamente un’illusione?
Che cosa succederebbe se i personaggi dei loro sogni fossero veri e s’incontrassero?




Il nuovo avvocato Richard Holder non vede l’ora di diventare intimo con le colleghe della compagnia per cui lavora. Ma dopo aver incontrato il suo provocante capo, riceverà un’offerta che non potrà rifiutare. Dovrà sottomettersi e ingoiare molto più del suo orgoglio. Riuscirà Richard ad obbedire alla sua nuova Dominatrice e a tenersi il lavoro?






Trovandosi a Londra per motivi di lavoro, Lucy, donna in carriera e di successo, vuole dimenticare la giornata stressante appena trascorsa. Non avrebbe mai immaginato che uno sconosciuto incontrato in un pub, George, la potesse intrigare così tanto. Lui così alto, muscoloso e con i capelli lunghi è incredibilmente irresistibile. Lei lo desidera. Vuole sentirsi sua per un'unica notte prima di tornare alla frenetica vita di tutti i giorni. 




Nessun commento:

Posta un commento